© 2018 Mestechì

facebook
m5.ico

facebook
Mestechì
fare-la-spesa-300x480

Fare la spesa con Slow Food

Sono 2872 gli indirizzi segnalati in "Fare la spesa con Slow Food":  tra questi abbiamo scoperto con piacere che c'è anche il nostro.  Si tratta di indirizzi in cui trovare le produzioni locali più genuine, il cibo di ogni giorno e soprattutto gli artigiani e i piccoli negozianti capaci di raccontare, spiegare, consigliare. E' la guida per chi fa la spesa e per chi tutti i giorni scommette sulla qualità del lavoro, con sacrifici e fatica. Chi coltiva, produce, inventa, cura e distribuisce le nostre eccellenze artigianali non deve “resistere” ma “esistere” dignitosamente sul mercato. Costruita mediante la fitta rete associativa di Slow Food presente in ogni territorio, Fare la spesa con Slow Food vuole diventare un grande classico.​

Tutto-Bio-2018

Tutto Bio 2018 - L'annuario del biologico

Anche per il 2018 l'azienda agricola Carboni Settimio è presente sull'Annuario del Biologico tra le aziende con vendita diretta.

Il biologico ha in sé la spinta all’innovazione, come dimostrano le 10 storie di questa edizione per il tema dell’anno Innovazione Made in Bio. A volte è innovativa l’idea di prodotto, a volte è innovativo il processo per realizzarlo, a volte entrambi. Una conferma che nel cuore del made in Italy c’è il Made in Bio. Censite 11.000 attività bio in Italia tra ristoranti, agriturismi, vendita diretta e negozi, fino alle profumerie. All’interno la vantaggiosa Bio Bank Card per ottenere lo sconto del 10% presso 656 attività convenzionate.

 

pubblicazionibiodiversitaagrariadellemarche

La biodiversità agraria delle Marche   (ed. 2017)

Ogni territorio racchiude ricchezze uniche che ne caratterizzano la specifica identità:

la varietà o razza locale, caratterizzata da un adattamento specifico alle condizioni ambientali e di coltivazione di una determinata area;

lo stretto legame tra la risorsa locale e gli usi, le conoscenze, le abitudini, le tradizioni della popolazione umana che l’ha sviluppata e ne continua la coltivazione;

l’attività degli agricoltori custodi che rappresentano nel territorio un punto d’eccellenza per la conservazione, la gestione, l’informazione e la divulgazione del materiale genetico autoctono.

Ecco l’edizione aggiornata al 2017 del Repertorio Regionale della Biodiversità agraria L.R. 12/2003  dove l'azienda agricola Carboni Settimio figura in qualità di agricoltore custode dell' anice verde di Castignano.

Create a website