© 2018 Mestechì
m5.ico

facebook
Mestechì
{

Sapa

   La Sapa, ottenuta dalla cottura del mosto d’uva facendolo evaporare per circa il 70-80% della sua quantità iniziale, si presenta come uno sciroppo dolcissimo di colore ambrato, con intenso odore di caramello e sapore mielato, sapido e vellutato.

   La sapa si usa per impreziosire le pietanze più disparate,  abbinandola,  con una buona dose di fantasia e anche un pizzico di audacia, sia al dolce e sia al salato. Eccola dunque comparire come condimento per ceci, fagioli o castagne, per insaporire le carni come una tagliata, il bollito, il prosciutto cotto al forno, la bresaola; così come è frequente ritrovarla nel ripieno di gustosi ravioli dolci, nei cavallucci e come ingrediente di numerosi altri dolci sia natalizi che del periodo di carnevale.

   Provare inoltre ad usare la sapa su una polenta arrostita, su un pecorino stagionato, sulla ricotta, su una panna cotta, come bibita energetica con acqua minerale, con la neve per ottenere una gradevole granita.

Create a website